giovedì 21 gennaio 2016

COMUNICATO STAMPA: Lepore, "Profughi, per Majorino squillante mazzata"


Milano, 18 gennaio 2016 

Com’era palesemente prevedibile, le politiche irresponsabili e oltraggiose dell’assessore Majorino sono state sonoramente bocciate dai milanesi.
L’irrisorio, per non dire infinitesimale, numero delle famiglie che ha risposto all’appello, mette una pietra tombale sulle capacità dell’assessore italofobo di assolvere i compiti che una comunità ha il sacrosanto diritto di pretendere dai propri amministratori.
Majorino la smetta di scervellarsi in trovate razziste, contrarie al buon senso e che tendono sempre a mettere in primo piano le esigenze dei clandestini rispetto a quelle dei milanesi.
Almeno per questi ultimi tre mesi che gli rimangono, faccia la persona seria e utilizzi questo tempo per non aprire più bocca.
Milano è stanca delle sue baggianate.
È quanto afferma Luca Lepore, consigliere metropolitano del Carroccio a Palazzo Marino.