giovedì 26 marzo 2015

COMUNICATO STAMPA: Lepore, "Salvini contestato, esponenti di SEL impenitenti mistificatori"


Milano, 26 marzo 2015 

Evidentemente parlare di legalità, di giustizia e di onesta fa male ai razzisti di Sel.
E così, da esperti mistificatori di realtà, da incalliti demagoghi, alcuni esponenti dell’estrema sinistra italofoba hanno voluto far passare come onesti cittadini quattro rietti scalmanati e fuorilegge che oggi hanno cercato di contrastare coi soliti metodi da khmer intolleranti e fascisti il sopralluogo di Salvini in uno stabile da anni in balia di clandestini e abusivi.
Ma lo squallido giochetto di questi razzisti rossi di ribaltare la verità ormai non incanta più nessuno.
E questo i cittadini milanesi per bene lo hanno capito da tempo.
È quanto afferma Luca Lepore, consigliere comunale del Carroccio a Palazzo Marino, dopo la visita di stamane di Salvini in uno stabile di via Crespi 10 su richiesta dei residenti della zona.