giovedì 31 maggio 2012

COMUNICATO STAMPA: TARSU, Lega "Sì agli aumenti per le banche, no per le case dei cittadini"


È di questi giorni l’idea del Comune di Milano di aumentare la tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani di oltre il 20% per le abitazioni dei milanesi.

Poiché ancor’oggi si avverte la scarsa sensibilità degli istituti bancari che si fanno pagare le commissioni anche sui versamenti volontari dedicati ai terremotati, generando profitti sulla solidarietà, i consiglieri della Lega Nord a Palazzo Marino Luca Lepore e Matteo Salvini, propongono di dimezzare la tariffa tarsu per le abitazioni dei milanesi e di aumentare maggiormente quella per gli istituti di credito.

È questo un segnale forte che testimonia, nell’attuale momento di crisi economica che attanaglia gli italiani, da parte sta la Lega Nord: quella dei cittadini e non certo quella di chi specula cinicamente anche su gesti di soccorso e di fratellanza.