mercoledì 23 febbraio 2011

Soluzione e risorse per problema piene Lambro e Seveso

Gruppo Consiliare della Regione Lombardia
LEGA LOMBARDA – LEGA NORD – PADANIA


COMUNICATO STAMPA




Milano – Difesa suolo
Orsatti: “Finalmente una soluzione e risorse adeguate per problema piene Lambro e Seveso”


In merito all’ Accordo di programma in Difesa del Suolo, relativamente al territorio della provincia di Milano, che è stato presentato oggi a Palazzo Isimbardi dall’assessore regionale Belotti, è intervenuto il consigliere regionale della Lega Nord, Massimiliano Orsatti.

“Non posso che esprimere soddisfazione – afferma Orsatti – per il vasto piano di interventi concordato fra Stato, Regione e Provincia che mette a disposizione la cifra record di 75 milioni di euro per gli interventi di messa in sicurezza e di manutenzione dei fiumi che insistono sulla provincia e sul Comune di Milano. Finalmente si è prospettata la soluzione adeguata per un problema che tutti gli anni finisce per paralizzare la città capoluogo e gran parte dell’hinterland. Mi riferisco in particolare alle forti criticità causate dalle piene del Seveso e del Lambro che ad ogni esondazione mettono in ginocchio la viabilità milanese, oltre a causare ingenti danni alle strutture e agli edifici pubblici e privati.”
“Sono inoltre entusiasta  che Regione Lombardia si sia impegnata a garantire la massima trasparenza nella gestione delle risorse, sia nelle fasi progettuali che in corso d’opera, al fine di evitare infiltrazioni da parte di aziende legate alla criminalità organizzata, coerentemente con quanto stiamo portando avanti con gli altri progetti di legge regionali, ad esempio quello sulla legalità che ha visto relatore Renzo Bossi.”
“L’auspicio – conclude il vicepresidente della Commissione regionale Attività Produttive - è quello che i lavori possano giovare all’economia e all’indotto imprenditoriale lombardo, in questo momento di forte congiuntura.”


Ufficio Stampa                Cesare Gariboldi




Milano, 23 febbraio 2011

mercoledì 16 febbraio 2011

Approvata risoluzione su direttiva Bolkenstein

Orsatti: “Forte impegno a tutela del commercio ambulante”

Via libera all’unanimità dal consiglio regionale a una risoluzione della Commissione Attività Produttive relativa all’applicazione della Direttiva europea 123 del 2006, la cosiddetta Direttiva Bolkenstein. In merito è intervenuto il consigliere regionale della Lega Nord, Massimiliano Orsatti.

“Non ci pare corretto – ha affermato Orsatti – paragonare, come prevede la Bolkenstein, un commerciante che occupa temporaneamente un parcheggio, a chi sfrutta le risorse naturali, il suolo o le riserve minerarie. Crediamo che i venditori ambulanti vadano tutelati: chi per anni ha investito e lavorato per mantenere un’attività deve godere del diritto di prelazione, per il rilascio delle licenze, su altre persone o società che tentano di entrare nel mercato.


I venditori ambulanti svolgono una funzione calmierante dei prezzi, oltre al merito di arrivare in Comuni dove ormai i piccoli negozi sono scomparsi a causa dei centri commerciali. Possiamo anche affermare che essi svolgono una funzione sociale poiché consentono alle persone che non hanno la possibilità di spostarsi, di acquistare i beni di cui necessitano. Il commercio ambulante, come i negozi di vicinato, rappresenta la memoria storica e l’identità dei nostri comuni e come tale va protetto.

La risoluzione che abbiamo approvato oggi è condivisa da tutte le Associazioni di categoria e impegna la Giunta Regionale ad attivarsi per la convocazione della conferenza Stato Regioni che deliberi i criteri per il rilascio e il rinnovo delle licenze, soprattutto della prossima scadenza della stragrande maggioranza delle licenze decennali.”

martedì 15 febbraio 2011

Orsatti a salvaguardia della Vecchia Stazione e di Villa Litta ad Affori

Orsatti: "Salvaguardare l'identità di Affori salvando la Vecchia Stazione e Villa Litta".

In merito all’ipotesi di demolizione della vecchia stazione di Affori sulla linea ferroviaria Milano Asso delle FNM (Ferrovie Nord Milano) è intervenuto il consigliere regionale della Lega Nord e membro della commissione cultura, Massimiliano Orsatti.

"Sono del parere – afferma Orsatti – che la vecchia stazione di Affori non debba essere demolita, poiché fa parte della storia e dell’identità di un quartiere di Milano, e ancor prima, di un Comune che è stato autonomo fino al 1923. La stazione di Affori venne inaugurata nel 1879 e da allora rappresenta una delle più significative testimonianze e parte integrante della vita del quartiere".

Dopo contatti personalmente avviati con la proprietà dell’immobile, ho verificato la disponibilità di FNM a valutare un’ipotesi di comodato d’uso con il Comune di Milano e ad attendere proposte progettuali per il mantenimento e la valorizzazione della struttura.”
“La mia proposta, stante anche le richieste ricevute in gran numero dai cittadini di Affori, è quella di farne un centro anziani, dove potrebbe anche trovar spazio un piccolo museo urbano sulla storia di Affori ed Uniti e sui trasporti ferroviari dell’epoca.”

“Altro monumento da salvare a tutti i costi – continua Orsatti – è l’edificio secentesco di Villa Litta, dove soggiornarono Hayez e Manzoni, e che ora ospita la biblioteca di quartiere. L’immobile versa purtroppo in uno stato di degrado al quale bisogna porre termine. Lo scorso anno, tramite il FAI e la loro iniziativa “Luoghi del Cuore”, avevamo raccolto circa 1500 firme a difesa di Villa Litta. Vista anche la partecipazione dei cittadini, credo che si debba finalmente procedere ad un intervento di restauro della Villa, sul quale sono tutti d’accordo, ma che finora è sempre stato rimandato.


Intervista a Gabriele Abbiati su Villa Litta:


Massimilano Orsatti
Consigliere regionale - Commissione Attività produttive e Occupazione
02.67482686 - info@maxorsatti.com - www.maxorsatti.com

martedì 8 febbraio 2011

Facciamo chiarezza sul Federalismo Fiscale


Il Federalismo Fiscale spiegato chiaramente


Cecchetti: Il Federalismo Municipale non è stato bocciato, opposizione irresponsabile


La Verità sul Federalismo Fiscale

sabato 5 febbraio 2011

Gazebo Piazza Lagosta 12 Febbraio

Gazebata della Lega Nord Milano Nord Vignati 12 Febbraio in Piazza Lagosta dalle 9.00 alle 17.00.

Parliamo con la gente di problemi concreti, di chi è contro Milano, di chi si oppone al trasferimento della CONSOB  da Roma a Milano, di chi è contro il cambiamento e altro ancora...




Sarà anche l'occasione per iscriversi alla LEGA NORD.

TI ASPETTIAMO.